bannerino1 bannerino2 bannerino3

Una delle maggiori sfide che i governi di tutto il mondo stanno affrontando è quella di promuovere l’adozione di stili di vita sani, sia per migliorare il benessere individuale sia per ridurre l’insorgenza di malattie croniche che hanno un enorme impatto sociale ed economico. L’osteoporosi, insieme al diabete e all’ipertensione, è una delle patologie croniche che maggiormente gravano sia sulla qualità della vita di chi ne è affetto che sui costi della Sanità pubblica. Può infatti essere considerata un “problema globale di salute pubblica” (Peters BS.et al. 2010) dato che la malattia e soprattutto le fratture che ne conseguono costituiscono una causa importante di mortalità e morbilità per milioni di persone nel mondo.

Per comprendere l’importanza della nutrizione in gravidanza possiamo fare riferimento alla “Teoria del trascinamento metabolico”, secondo cui la qualità della nutrizione in alcuni periodi sensibili dello sviluppo sarebbe in grado di modulare il patrimonio genetico, programmando l’organismo ad una serie di risposte a lunga distanza e ad una costituzione biologica capaci di prevenire o al contrario favorire lo sviluppo di patologie cronico-degenerative. Le abitudini alimentari della madre hanno quindi un’importanza fondamentale sia per la salute del feto e del futuro bambino che per la madre stessa.

Su questo principio si basa anche la teoria del “programming”: le abitudini alimentari del bambino condizionano il destino biologico e metabolico dell’adulto. Quella del “programming” è quindi una teoria sostenuta da basi scientifiche secondo cui lo stato di salute in età adulta è influenzato, e dunque “programmato”, anche dallo stile alimentare nella prima infanzia e, ancora prima della nascita, da quello seguito dalla mamma durante la gravidanza. La teoria del “programming” aiuta a comprendere come nelle prime epoche di vita e già in epoca fetale l’ambiente, e in particolare l’alimentazione, può “plasmare” un individuo al di là dei suoi caratteri genetici.

Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per fornire alcuni servizi. Continuando la navigazione ne consentirai l'utilizzo. Maggiori informazioni

Le impostazioni dei cookie su questo sito sono impostate su "consenti cookies" per rendere migliore l'esperienza di navigazione . Se si continua a utilizzare questo sito web senza cambiare le impostazioni dei cookie o si fa clic su "Accetto " di seguito, allora si acconsente a questo.

Chiudi